Le calze hanno tre principali lunghezze: quelle corte, che arrivano sopra al malleolo, sono lo standard che va per la maggiore ai giorni nostri tra i giovanissimi. Sono da sempre molto apprezzate all’estero, ad esempio da tedeschi, belgi e americani. Con questa lunghezza si va sul sicuro con praticamente tutti i tipi di pantaloni casual, a patto che il colore sia abbinato con giudizio.

Anche le calze di media lunghezza, ovvero quelle che arrivano sotto il polpaccio, sono indicate per un look più casual, e molti uomini le preferiscono a quelle lunghe per comfort e comodità di utilizzo.

Le calze lunghe sono un must per le occasioni formali in cui è richiesta una certa eleganza. Meglio ribadirlo: l’unica scelta ammessa dal galateo della moda nelle occasioni formali è la calza che arriva sotto il ginocchio, o comunque arriva a coprire il polpaccio. Per quanto la moda sia a volte irriverente e bizzarra, questa rimane una regola di stile scolpita nella roccia.

Scegli le tue Noi2.

Lunghe o corte ora scegli: in fantasia o in tinta unita? in filo di Scozia o in cotone?