Storia e curiosità della calza

Calze Noi2 – Storia della calza 5

Nel 1857 le prime macchine circolari per lavorare le calze resero più veloce la manifattura. La macchina era in grado di eseguire le diminuzioni, modellando il tubolare della calza sul calcagno e la punta. Nel 1866 l’americano Lamb costruì la prima macchina per maglieria facilmente utilizzabile. La produzione giornaliera era pari a dieci paia di calze lunghe per donna o venti paia di calzini da uomo.

Il progresso tecnologico continuò per tutta la seconda metà dell’Ottocento e il primo Novecento, permettendo di realizzare calze con diversi filati e differenti decorazioni. Con la nascita delle calze in nylon nel 1938 e dei collant nel 1959, la storia delle calze da uomo e la storia delle calze da donna si divise.